Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Redazione NEC

È davvero così difficile orientarsi nel mondo dei software per l’edilizia? Alla domanda ha risposto Riccardo Perego, CEO di One Team, azienda milanese leader nel settore informatico, partner AIS, Platinum Partner Autodesk e fornitore di servizi di consulenza e di soluzioni informatiche professionali complete per il BIM, il CAD, il GIS, il Document Management (EDM/PDM) e il Facility Management.

Dunque, come scegliere il software giusto?

“Esattamente come scegliamo l’inglese come prima lingua straniera da studiare: l’inglese è tra le lingue più diffuse al mondo ed è il modo più facile per comunicare con tutto il pianeta.  
Stesso discorso vale per i software: la scelta dovrà basarsi sulla piattaforma che ti semplifica di più la vita. Il mercato dice che in Italia il 70% degli operatori ha scelto Autodesk, nel mondo circa il 65%. Autodesk ha una quota di mercato che è più del doppio di tutti i competitor messi insieme.
A questo punto, rispondere alla domanda è facile: guardare cosa fanno gli altri rilevando se la loro esperienza è positiva e poi scegliere il prodotto più diffuso. Perché ci semplifica la vita”.